Cecilia Izzi

 

Pianista, cantante, compositrice nata a Roma, ha studiato pianoforte classico avvalendosi dell’insegnamento dei maestri Susanna Spitalnich, Marcella Crudeli e Pieralberto Biondi, diplomandosi presso il conservatorio “O. Respighi” di Latina.
Contemporaneamente avvia gli studi di canto lirico con il maestro Aldo Reggioli per poi passare all’approfondimento di altre tecniche vocali usate negli stili soul, pop e jazz sotto la guida di Cinzia Spata.
Si dedica inoltre allo studio dell’arrangiamento e composizione studiando con Fabrizio Pieroni, Giovanni Tommaso e Paolo Damiani diplomandosi in musica jazz (triennio ordinario) in qualità di cantante presso il conservatorio “Santa Cecilia” di Roma ed esibendosi come cantante solista nell’orchestra jazz dello stesso conservatorio.
Ha inoltre partecipato a seminari d’improvvisazione con Rick Margitza e altri d’interpretazione con Carl Anderson.
Per diversi anni si è esibita come pianista cantante presso celebri hotel di extralusso (De La Ville, Marriott) intrattenendo capi di stato, attori e celebrità.
Ha lavorato in qualità di cantante turnista pop collaborando con Cesare Ranucci Rascel alle colonne sonore di alcuni speciali di RAI SAT cinema, al singolo dance “Baila senorita” con Raffaello Orselli (GF3) e seguendo altre collaborazioni con musicisti come Riccardo Fassi, Manuel de Sica, Fabrizio Cardosa nel vocal ensemble “Kammerton”, Fabrizio Pieroni ed Eugenio Marinelli nello spettacolo “Tango”, “Fantasy Brass” e “Steamroller Band”.
Con il proprio gruppo “Speakin’ Jazz Project” si esibisce in varie rassegne jazz e nel 2004 vince il Barga Jazz nella categoria esecuzione.
Nel 2008 è finalista del concorso “Note di Donna” per compositrici di musica jazz nel Piacenza Jazz festival.
Insegna dal 1998 seguendo i suoi allievi in varie esperienze legate al mondo dello spettacolo, dalla produzione discografica alla partecipazione a show televisivi e preparazione di tournée live.