Eugenio Tani

 

Nato a Tivoli nel 1960, pianista.

La sua formazione nell’ambito musicale comprende: attività concertistica da solista e in formazioni da camera e attività come accompagnatore al Pianoforte; opera, inoltre, nel settore teatrale e coreutico. Docente di Pianoforte.

 

 

Titoli di studio

Nel 1985 si diploma in Pianoforte sotto la guida del M° Pietro Iadeluca, presso il Conservatorio di Musica “A. Casella” dell’Aquila.

Parallelamente agli studi musicali consegue il Diploma di Maturità Classica presso il Liceo Ginnasio “Visconti” di Roma.

Segue il Corso di Perfezionamento con la pianista Prof.ssa Eliana Marzeddu.

Il suo costante impegno musicale si estende allo studio del Canto e dell’Oboe, frequentando rispettivamente il corso della Prof.ssa Leila Bersiani e del M° Pietro Gaburro, presso il Conservatorio di Musica “A. Casella” dell’Aquila.

Nel 2010 consegue il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali (Pianoforte – Indirizzo solistico) presso lo stesso Conservatorio, con la Prof.ssa Drahomira Biligova e con il M° Carlo Boschi.

Nel 2014 consegue con lode il Diploma Accademico di II livello per la “Formazione degli Insegnanti” – Pianoforte, presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma.

Sempre nel 2014 consegue il PAS (Percorso Abilitante Speciale) relativo alla Classe di Concorso di Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma.

Nel 2015 consegue, con il massimo dei voti, il TFA (Tirocinio Formativo Attivo Ordinario) per la formazione dei docenti nella Classe di Concorso di Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma.

Nel 2017 consegue con lode il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali CU.PRA.MUS. – “Formazione per la Comunicazione e Diffusione delle Culture e delle Pratiche musicali”, presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma.

Esperienze

professionali

Concerti

Dal 1979 svolge attività concertistica sia come solista che come componente di gruppi cameristici evidenziando soprattutto il repertorio classico e romantico.

Dal 1979 al 1981 collabora con il pianista Francesco Maschio per una serie di concerti per pianoforte a 4 mani e con il sassofonista Enzo Filippetti, ponendo in particolare risalto musiche del repertorio francese contemporaneo.

Dal 1981 al 1989 si esibisce in numerosi concerti solistici e da camera organizzati dalle regioni Lazio e Abruzzo riscuotendo sempre vivo consenso.

Dal 1990 suona in duo con l’oboista Flavio Troiani, eseguendo un repertorio che spazia dalla musica antica a quella contemporanea.

Nel 1995 esegue all’Auditorium dell’Aquila, come solista, Elegia (1991) per pianoforte e piccola orchestra, del compositore Federico Biscione; brano diretto dall’autore – strumentisti dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese.

Si esibisce in svariate formazioni strumentali e vocali collaborando con numerosi musicisti tra i quali: i violinisti Giovanna Lattanzi e Marco Valabrega, i sassofonisti Maurizio Schifitto e Andrea Polinelli, i flautisti Cecilia Lopriore e Massimo Lupi, il tenore Pietro Colucci.

Ha collaborato attivamente agli eventi organizzati dal Conservatorio di “Santa Cecilia” di Roma in qualità di pianista e Direttore di gruppi orchestrali e vocali.

Ambito teatrale e coreutico

Negli anni 2011 e 2012, in qualità di compositore e pianista, cura il settore musicale per le rappresentazioni di teatro-danza: Quadri di un’esposizione e Momenti di scuola, regia e coreografia di Iole Biocca, Laboratorio Teatrale Integrato “Piero Gabrielli” di Roma, diretto da Roberto Gandini (eventi organizzati e curati dal “Teatro di Roma”).

 

Altre attività

Dal 1977 è fondatore e membro attivo dell’associazione culturale “Centro Diffusione Musica” di Tivoli. Organizzatore e curatore di manifestazioni e rassegne musicali di vario genere.

Nel 1987 cura la rassegna di concerti, seminari ed incontri Musica nel novecento tenutasi a Tivoli; parteciparono compositori e strumentisti di rilievo come Mauro e Stefano Cardi, Sbordoni, Lupone, Dall’Ongaro ed altri.

Nel 2001 organizza la rassegna musicale Aleph – microcosmi musicali per il nuovo millennio, alla quale parteciparono: Aires Tango, Nando Citarella e i tamburi del Vesuvio, Andrea Beneventano in trio, Futuro remoto ensemble (Direttore: Federico Longo) ed il gruppo Agricantus.

Dal 1982, pianista del cantante romano Lando Fiorini; con quest’ultimo ha inciso il CD dal vivo Tra la gente, registrato durante l’estate 2001.

Opera in vari settori musicali, collaborando in orchestra per incisioni discografiche, registrazioni, arrangiamenti e trascrizioni.

Collabora da diversi anni, periodicamente, con vari artisti italiani e stranieri, anche in RAI e Mediaset.

Nel 2017 è membro della Giuria del Concorso Internazionale di Pianoforte

“In memoriam Pietro Iadeluca” – Carsoli, L’Aquila

Docenze

Dal 1978, parallelamente all’attività concertistica, svolge un intenso lavoro didattico nel “Centro Diffusione Musica” di Tivoli, operando costantemente alla ricerca tecnico-interpretativa del repertorio pianistico nonché alla preparazione per gli esami in Conservatorio, vecchio e nuovo ordinamento.

Dal 1978 insegna Pianoforte ed Educazione musicale negli Istituti secondari di I e II grado.

Dal 2014 è docente di Pianoforte (corsi pre-accademici) del Conservatorio di “Santa Cecilia”, presso l’Istituto Comprensivo “Regina Margherita” di Roma.

 

Federico Biscione – “Elegia” (1991) per pianoforte e piccola orchestra, solista Eugenio Tani